Home Cronaca La Marracino spara a zero contro il Pd di Anzio, di fatto...

La Marracino spara a zero contro il Pd di Anzio, di fatto in maggioranza

329
Le consigliere del Pd Lina Giannino e Anna Marracino

In commissione Patrimonio ad Anzio ad usare i toni più duri contro il consigliere del Pd Lina Giannino, che sollevava una questione legata al rinvio del pagamento del primo canone della piscina comunale, è stata il consigliere Anna Marracino, ex capogruppo del Pd, passata ad Italia Viva, che di fatto è in maggioranza e che non cerca neanche di trovare parole meno accese nei confronti di quella che sulla carta sarebbe ancora una ‘collega dell’opposizione’.

“E’ vergognoso che un consigliere – ha detto – che dovrebbe sedere su questi banchi pensando al bene della città si scagli contro chi vuole investire ad Anzio. Cosa voleva ottenere il consigliere Giannino? L’ennesimo impianto chiuso o inutilizzabile, voleva vedere  le persone restare a casa? E’ scadaloso chi grida allo scandalo contro un imprenditore che punta e investe su Anzio e che ha lamentato un momento di difficoltà in questo periodo nero per tutti anche grazie al coronavirus. Non è questo il ruolo di un consigliere comunale”. Nessuno dei consiglieri di centrodestra in aula ha usato toni altrettanto duri nei confronti della consigliera di opposizione del Partito democratico, evidentemente distante anni luce dalla Marracino. E viceversa.