Home Cronaca Ardea – Serbo in manette per furti aggravati e in un appartamento

Ardea – Serbo in manette per furti aggravati e in un appartamento

521

I Carabinieri della Stazione di Ardea hanno tratto in arresto un uomo di 34 anni di origine serba, con precedenti, con l’accusa di due furti aggravati e di un tentato furto all’interno di un appartamento; reati che l’uomo ha commesso con altri due compici che al momento sono riusciti a sfuggire alla cattura. I militari di Ardea hanno ricevuto l’allarme nella serata di ieri e subito sono intervenuti sorprendendo i tre malviventi mentre cercavano di introdursi all’interno di una villetta di via Grosseto. I tre, appena hanno visto i carabinieri hanno cercato, in un primo momento, di fuggire a bordo di una Fiat Punto rossa. I malviventi, poi, hanno abbandonato la vettura e la refurtiva e hanno tentato di sfuggire a piedi all’arresto. I militari sono riusciti, al termine di un intervento concitato, a fermare uno dei tre. Condotto in caserma, dopo alcuni controlli è emerso che il 34enne serbo era stato riconosciuto colpevole di due furti e un tentato furto in abitazione. Al termine delle formalità di rito è stato tratto in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Ardea, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo presso il tribunale di Velletri. La refurtiva, completamente recuperata, è stata riconsegnata ai legittimi proprietari.