Home Cronaca Nettuno – Smontavano la pista di ghiaccio, fermati tre immigrati

Nettuno – Smontavano la pista di ghiaccio, fermati tre immigrati

1005

E’ scaduto nella giornata di ieri il permesso per l’occupazione del suolo pubblico, concesso alla Pro Loco Città di Nettuno che, in collaborazione con l’associazione Atletica Nettuno, ha gestito lo spazio della pista di ghiaccio, allestito per offrire un momento di svago e divertimento ai più piccoli durante le feste di carnevale, a piazzale delle Sirene. Oggi sono state quindi avviate le operazioni per smontare la struttura che, lo ricordiamo, è un impianto sintetico che simula l’effetto della scivolata sul ghiaccio. A smantellare il tutto alcuni ragazzi, almeno tre, ospiti nei centri immigrati della zona  (quello di via Sele). I lavori sono stati notati da alcuni cittadini che si sono quindi rivolti ai vigili urbani, immediatamente intervenuti in zona per verificare la regolarità della situazione. La polizia municipale, guidata dal comandante Antonio Arancio, una volta sul posto, ha identificato tutti i presenti. I tre immigrati sono stati quindi portati presso gli uffici di via della Vittoria per gli accertamenti del caso. A dire la sua sulla situazione il presidente della Pro Loco Marcello Armocida. “I tre ragazzi – ha spiegato – che hanno tutti regolare permesso di soggiorno, si allenano presso la pista dell’Atletica Nettuno, ma non hanno i soldi per pagare le quote di iscrizione. L’associazione li fa allenare lo stesso e oggi gli ha chiesto se erano disponibili a dare una mano a smontare la struttura. Questo è quello che è accaduto”. Resta da vedere quali saranno le valutazioni delle forze dell’ordine sull’episodio.