Home Cronaca Lite per una ragazza ad Anzio, studente minacciato con un coltello

Lite per una ragazza ad Anzio, studente minacciato con un coltello

Uno studente iscritto al nuovo Istituto Nautico, è stato minacciato con un coltello da un ragazzo iscritto ad un'altra scuola che lo accusava di aver corteggiato la sua fidanzata.

1061

Brutto episodio l’altro ieri alla fermata dell’autobus dell’ex Pretura ad Anzio. Uno studente iscritto al nuovo Istituto Nautico, è stato minacciato con un coltello da un ragazzo iscritto ad un’altra scuola che lo accusava di aver corteggiato la sua fidanzata. Il giovane, minacciato, è fuggito di corsa ed è tornato presso il suo istituto dove si è rivolto agli insegnanti presenti che hanno immediatamente chiamato i Carabinieri. L’episodio sembrava finito lì, ma il giorno dopo il ragazzo aggressore si è ripresentato fuori dalla scuola e qui i genitori del giovane vittima delle minacce, hanno deciso di sporgere denuncia. Il minore che ha usato il coltello per far valere le proprio ragioni è stato quindi denunciato e ora ci sono indagini in corso per valutare le conseguenze di un gesto inqualificabile. A raccontarci l’episodio il dirigente scolastico dell’Istituto Nautico Basilio Lomabardi, coinvolto suo malgrado nella vicenda. “Abbiamo investito molto in questa scuola – spiega – e i ragazzi sono felicissimi di venire qui tutti i giorni. Offriamo loro un’ottima istruzione e un ambiente sereno. Non c’è all’interno di questa scuola nessun genere di fenomeno di bullismo, tutt’altro. Purtroppo si è verificato questo episodio che ha visto protagonista uno studente di un’altra scuola superiore. Sul fatto è stata sporta denuncia e certamente ci saranno delle conseguenze, ma voglio sottolineare la totale estraneità della scuola a comportamenti di questo genere. Siamo aperti tutto il giorno proprio per favorire dialogo e integrazione con un territorio che ha dimostrato di apprezzare enormemente questa realtà scolastica”.