Home Cronaca In avaria col tender alla Divina provvidenza a Nettuno, salvato dai bagnini

In avaria col tender alla Divina provvidenza a Nettuno, salvato dai bagnini

Ennesimo salvataggio oggi, nel mare di Nettuno. A mettersi in moto per salvare una persona in difficoltà sono stati due bagnini, Giorgio della Calypso e Andrea del Riccio

915

Ennesimo salvataggio oggi, nel mare di Nettuno. A mettersi in moto per salvare una persona in difficoltà sono stati due bagnini, Giorgio della Calypso e Andrea del Riccio. Un uomo si è ancorato con una barca a vela nel tratto di mare di fronte alla spiaggia libera vicino alla Divina provvidenza. Con il tender della sua imbarcazione è venuto a terra per fare la spesa, poi è risalito per andare verso la barca ma il motore è andato in avaria. La corrente fortissima, grazie alle avverse condizioni meteo, lo stava portando alla deriva e lontano dalla sua imbarcazione, e quando si è reso conto di quello che stava succedendo ha iniziato a chiedere aiuto verso terra. Tempestivamente i due bagnini lo hanno raggiunto con l’imbarcazione di salvataggio, facendosi circa mezzo miglio a remi e lo hanno condotto verso la barca mettendolo in salvo.