Home Cronaca L’ex Sindaco Casto querela il Senatore 5 stelle Dessì e il Clandestino

L’ex Sindaco Casto querela il Senatore 5 stelle Dessì e il Clandestino

E' stata notificata oggi una querela presentata dall'ex Sindaco a 5 stelle di Nettuno Angelo Casto, sfiduciato dai suoi stessi consiglieri

1024
L'ex Sindaco sfiduciato Angelo Casto

E’ stata notificata oggi una querela presentata dall’ex Sindaco a 5 stelle di Nettuno Angelo Casto, sfiduciato dai suoi stessi consiglieri, al Direttore del Clandestinogiornale. La stessa querela, per il reato di diffamazione a mezzo stampa, riguarda il Senatore del Movimento 5 stelle Emanuele Dessì (protetto, forse l’ex Sindaco non lo sa, dall’immunità per il suo ruolo), che sulla sua pagina Fb gli ha dedicato un lungo post in cui si dice deluso in maniera profonda per l’operato politico e il comportamento umano di Casto e, senza mezzi termini lo definisce ‘sleale e incapace’. Dessì ripercorre il percorso politico che lo ha visto prima vicino e infine lontanissimo dal sindaco sfiduciato di Nettuno a cui, nello stesso post, annuncia lui stesso una querela. Una battaglia legale tutta interna al Movimento 5 stelle, quindi, quella in corso in cui la stampa che rende noto e da voce al dibattito politico, resta impigliata. A nessuno piace vedere nero su bianco critiche radicali sul proprio operato, ma non tutte le critiche sono una diffamazione. Ora sarà la Procura a stabilire se la querelle dell’ex Sindaco è fondata oppure no. In valutazione oltre i termini usati per definire il suo percorso politico, anche il suo operato e l’esito del periodo (brevissimo) in cui ha governato. Il Sindaco Casto, lo ricordiamo, è stato alla guida del Comune di Nettuno per meno di due anni, costretto a lasciare per la sfiducia di quattro dei suoi consiglieri che non lo riconoscevano più come garante dei principi del Movimento. Vano il ricorso al Tar di Casto contro la sfiducia, mentre si attende l’esito del ricorso al Consiglio di Stato. In attesa di capire se potrà tornare alla guida dell’Amministrazione sotto il Simbolo dei 5 stelle la querela alla stampa e al Senatore Dessì. I cui esiti saranno resi noti su queste pagine.