Home Cronaca Spari contro due abitazioni, una è dell’assessore Alessandroni

Spari contro due abitazioni, una è dell’assessore Alessandroni

1065

Cinque colpi di pistola sono stati esplosi ad un orario imprecisato questa notte sul cancello in ferro battuto di una villetta in via Rinascimento in prossimità della rotonda di Pocacqua al confine tra Anzio e Nettuno. A chiamare le forze dell’ordine i residenti della villetta. Sul posto è immediatamente giunta una squadra della polizia scientifica che ha refertato gli spari e i residui dei proiettili, che pare siano di una pistola calibro 7,65, rinvenuti su tutto il marciapiede. Al momento non emerge nessun motivo per un gesto così efferato. Il commissariato di polizia di Anzio sta ascoltando in queste ore i residenti della villetta per capire quali possono essere stati i motivi di questo atto di intimidazione. Facendo un rapido sopralluogo la polizia si è infine resa conto che alcuni colpi di pistola sono stati esplosi anche sulle mura della casa limitrofa che appartiene all’assessore comunale di Anzio Alberto Alessandroni che in questi giorni è fuori città per motivi personali. I colpi rinvenuti in entrambe le case sembrano essere stati esplosi dalla stessa pistola.