Home Cronaca Cacciatore di Anzio attaccato da un toro a Bassiano, soccorso d’urgenza è...

Cacciatore di Anzio attaccato da un toro a Bassiano, soccorso d’urgenza è grave

Un cacciatore di Anzio è stato attaccato e ferito gravemente da un toro nei pressi Bassiano, in provincia di Latina. Ne ha dato notizia il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

1469

Un cacciatore di Anzio è stato attaccato e ferito gravemente da un toro nei pressi Bassiano, in provincia di Latina. Ne ha dato notizia il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Lazio, intervenuto per recuperare il cacciatore, un uomo di 52 anni residente ad Anzio, che era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale in un bosco tra Sermoneta e Norma quando è stato improvvisamente attaccato da due tori. Il primo toro, spaventato da un colpo di fucile in aria sparato dallo stesso cacciatore, è scappato. Il secondo invece lo ha colpito e lo ha ferito gravemente ad una gamba. A chiamare i soccorsi i compagni di battuta del ferito che si trovavano ad alcune centinaia di metri. Sul posto è giunta l’eliambulanza della Regione Lazio con a bordo l’equipe sanitaria del 118 e un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino che ha provveduto alle operazioni di sbarco e carico dell’uomo tramite verricello. Il cacciatore, una volta stabilizzato dal medico del 118, è stato portato a bordo dell’elicottero in barella e trasportato d’urgenza all’Aurelia Hospital di Roma.