Home Cronaca Topi nella scuola Visca in via Olmata a Nettuno, la rabbia dei...

Topi nella scuola Visca in via Olmata a Nettuno, la rabbia dei genitori

Topi a passeggio per i bagni, per la palestra e nel cortile della scuola Visca in via Olmata a Nettuno. Ad avvistarli e fotografarli i genitori degli studenti

939
La scuola Ennio Visca di Nettuno

Topi a passeggio per i bagni, per la palestra e nel cortile della scuola Visca in via Olmata a Nettuno. Ad avvistarli e fotografarli i genitori degli studenti che hanno manifestato tutta la loro rabbia e preoccupazione al Dirigente scolastico e anche al nostro giornale. “Sono giorni che abbiamo segnalato il problema – ci spiega una mamma – questa mattina mentre portavo mia figlia a scuola ho visto questo topo che girava, pazzesco. Me lo aveva già detto un’altro genitore che erano talmente tanti da poterli vedere ma pensavo esagerasse. Invece sono ovunque e non mi pare che si stia intervenendo in maniera adeguata”. “Sono giorni che segnaliamo la cosa – spiega un altro genitore – ci hanno detto che stanno attuando dei sistemi di dissuasione per allontanarli, ma si tratta di topi, qui bisogna disinfestare e al più presto non esiste che i bambini debbano convivere con i topi che girano per le classi”. Abbiamo quindi contattato al Dirigenza scolastica per chiedere lumi sulla situazione. Il Dirigente ha chiesto più volte un intervento radicale di disinfestazione, anche con la chiusura di un giorno della scuola, ma l’ufficio preposto del comune, che pare abbia parlato di ‘inutili allarmismi’ sta tentando altre vie. La zona di via Olmata è certamente problematica, a causa della vicinanza con il fossato della stazione dei binari, che pare sia infestato dai ratti, e topi sono spesso visibili anche sul ponte poco distante che collega via Olmata con via Livatino. L’ampia colonia di gatti della zona non è sufficiente a mantenere sotto controllo la popolazione dei roditori, che si allargano fino a raggiungere l’edificio scolastico. Ora resta da capire se si continuerà con metodi di ‘dissuasione’ o se invece si procederà con la tanto agognata disinfestazione.