Home Cronaca Non si fermano all’alt, inseguiti e denunciati dai Carabinieri di Aprilia

Non si fermano all’alt, inseguiti e denunciati dai Carabinieri di Aprilia

E' stata fermata a Campoverde, Aprilia, al confine con il comune di Nettuno, un'auto con quattro giovani rom

2170

E’ stata fermata a Campoverde, Aprilia, al confine con il comune di Nettuno, un’auto con quattro giovani rom a bordo. Da tempo quella Fiat Marea era stata segnalata dai cittadini di Campoverde alle forze dell’ordine (denunciare, lo ricordiamo, è importantissimo per avviare le indagini e gli arresti). Intercettata dai Carabinieri che stavano monitorando la zona, gli è stato imposto l’alt ma l’automobilista ha pensato bene di premere il piede sull’acceleratore e fuggire. Ne è nato un inseguimento per le strade locali tra Aprilia e Nettuno, fin quando la Marea non è stata raggiunta e fermata. A bordo, quattro ragazzi di etnia rom tra i 20 e i 30 anni, tutti residenti ad Aprilia ma noti anche nei comuni vicini. Nell’auto, peraltro senza assicurazione e gravata da fermo amministrativo, sono stati rinvenuti attrezzi da scasso che i giovani usavano per i furti in abitazioni e attività commerciali. Il ragazzo che guidava, infine, era senza patente. Si pensa che i quattro, tutti denunciati, possano essere gli autori di diversi furti nelle case della zona e non solo.