Home Cronaca Anzio e Nettuno – Posta perennemente in ritardo, la denuncia di Cittadinanzattiva

Anzio e Nettuno – Posta perennemente in ritardo, la denuncia di Cittadinanzattiva

482

E’ il gruppo CittadianzaAttiva a farsi promotore di una protesta formale per la qualità del servizio postale ad Anzio e Nettuno che, al momento, è certamente un servizio negato. Il gruppo, con una  lettera raccomandata ha contestato e chiesto chiarimenti a Poste Italiane “in merito alla qualità del servizio erogato alla cittadinanza di Anzio e Nettuno”  come previsto dalla carta servizi delle poste. L’Associazione ripercorre le tappe del “calvario” del servizio postale, dalla chiusura di alcuni uffici, che ha aggravato la situazione dei ritardi fino alle difficoltà persino a ritirare lettere e bollette direttamente negli uffici. A nulla sono valse se segnalazioni, le denunce e l’intermediazione delle amministrazioni comunali, il servizio è e resta pessimo. Nei giorni scorsi oltre una decina di cittadini si sono recati al comando della Polizia municipale di Nettuno per presentare regolare denuncia a causa di bollette consegnate con oltre 40 giorni di ritardo rispetto alla data di spedizione. “Questa raccomandata – fanno sapere dall’Associazione – è solo il primo passo e se trascorsi i 30 giorni non ci saranno cambiamenti e proseguirà l’attuale disservizio ci rivolgeremo in altre sedi per tutelare i diritti dei cittadini”. Resta da vedere in quanti giorni la raccomandata di CittadinanzaAttiva, arriverà a destinazione.