Home Cronaca Sgomberati 50 peruviani accampati in spiaggia alle Grotte di Nerone

Sgomberati 50 peruviani accampati in spiaggia alle Grotte di Nerone

Non lo sapevano che non ci si poteva accampare in spiaggia, così hanno replicato alle forze dell'ordine intervenute per sgomberarli

2746

Non lo sapevano che non ci si poteva accampare in spiaggia, così hanno replicato alle forze dell’ordine intervenute per sgomberarli, 50 peruviani che con tende, sedie, figli, cani e ogni cosa possibile per restare qualche giorno accampati alle Grotte di Nerone. Una scena da film anni ’50 quella di stamattina in cui a mancare era solo la cucina elettrica per cucinare i pasti al mare. Nuovi controlli, quindi, sulle spiagge di Anzio. L’Attività di oggi è stata congiunta tra la Polizia Locale e Polizia di Stato. Questa mattina trovato sula spiaggia oltre 50 extracomunitari tutti identificati che campeggiavano sulla spiaggia libera posizionata alle Grotte di Nerone. I soggetti, tutti peruviani anche famiglie complete, hanno spiegato che non sapevano che non si potesse campeggiare sulla spiaggia libera. Gli agenti coordinati dal Dirigente della Polizia Locale di Anzio Sergio Ierace e dalla Dirigente del Commissariato di Anzio Adele Picariello, dopo i controlli hanno fatto smontare le tende e i lettini posizionati sulla spiaggia liberando l’intera area. In questi giorni i controlli sulle spiagge saranno serrati e non saranno tollerati bivacchi e illegalità. Gli organizzatori dei falò del Ferragosto sono avvertiti.