Home Cronaca Impianti pubblicitari abusivi a Nettuno, iniziata la rimozione di 45 pannelli

Impianti pubblicitari abusivi a Nettuno, iniziata la rimozione di 45 pannelli

E' stata una lunga battaglia quella portata avanti dall'Amministrazione locale e dalla Polizia locale per l'abbattimento di una serie di impianti pubblicitari

1167

E’ stata una lunga battaglia quella portata avanti dall’Amministrazione locale e dalla Polizia locale per l’abbattimento di una serie di impianti pubblicitari abusivi, senza autorizzazioni o ancora di dimensioni diverse da quelle previste dal regolamento comunale. Oggi tuttavia, si è attivati ad un punto. Dopo anni di verifiche, controlli, contestazioni e ricorsi in giudizio l’Amministrazione ha disposto un bando di gara, subito operativo, per la rimozione degli impianti non autorizzati.

“Considerato che – si legge nella Determina dirigenziale – sono stati installati cartelloni pubblicitari in diversi punti del territorio comunale; il Comando di Polizia Locale ha accertato che alcuni di questi cartelloni pubblicitari sono privi di apposita autorizzazione di occupazione di suolo pubblico; sono state emesse varie ordinanze dirigenziali dell’Area Economico-Finanziaria, nei confronti della società responsabile, ai fini della rimozione dei cartelloni non autorizzati; con nota, prot. n° 23750/17 del 26/04/2016, con la quale il Dirigente della Polizia Locale chiedeva: “con cortese sollecitudine, l’intervento per la rimozione degli impianti pubblicitari irregolari, o quantomeno l’immediato oscuramento degli stessi, anche tramite l’apposizione di striscioni che ne certifichino l’irregolarità”; con nota del 18.05.2017 – prot. 23974 il Dirigente Area Economico Finanziaria trasmetteva al Dirigente Area III Tecnica Assetto del Territorio, l’elenco delle ordinanze (accluso) eseguibili ai fini della rimozione di n° 45 cartelli pubblicitari abusivi; Ritenuto necessario impedire che la ditta responsabile degli illeciti, prosegua nella perpetrazione della loro attività abusiva” è stata disposto il “taglio dei pali di sostegno dei pannelli pubblicitari, con l’ausilio di idonei mezzi. Carico e trasporto dei pannelli in locale/area comunale, la chiusura dei fori d’alloggiamento dei pali con misto cementato e asfalto bituminoso, il carico e trasporto a discarica dei materiali di risulta”. Il costo complessivo della rimozione ammonta a 12,352 euro. La determina è già in fase di esecuzione.

Gli stessi pannelli abusivi, durante le ultime elezioni amministrative a Nettuno, erano stati più volte segnalati ed oscurati.

Lo scorso anno la Polizia locale aveva supervisionato ad un altro abbattimento, quello di un maxi cartellone posizionato nell’area della parrocchia di Santa Barbara a Nettuno in zona protetta.