Home Cronaca Il corpo di Francesco avvistato da un bagnante, immediato l’arrivo dei guardiacoste

Il corpo di Francesco avvistato da un bagnante, immediato l’arrivo dei guardiacoste

E' stato un bagnante del Rivazzura ad avvistare il corpo di Francesco Palone, 18 anni, affogato ieri alle Grotte di Nerone.

7822

E’ stato un bagnante del Rivazzura ad avvistare il corpo di Francesco Palone, 18 anni, affogato ieri alle Grotte di Nerone. Più di qualcuno sembrava aver visto qualcosa in acqua ma la curiosità era pari al timore di accertare che quello fosse proprio il giovane scomparso ieri. Ad avvicinarsi per togliere ogni possibile dubbio, un carabinieri fuori servizio che, appurata la situazione, ha chiamato i colleghi. A muoversi subito anche i bagnini del Rivazzurra che con il pattino hanno raggiunto il corpo di Francesco, in attesa che sul posto sopraggiungessero le forze dell’ordine. E la macchina dei soccorsi, già allertata, si è mossa in pochissimi minuti. Il corpo è stato condotto a riva nella spiaggia libera, sotto la supervisione dei Guardia coste e dei Pompieri che lo hanno sorvegliato fino all’arrivo del medico legale. L’area è stata interdetta al passio per tutto il tempo prima del trasporto presso la camera mortuaria.