Home Cronaca Anzio, proseguono a oltranza le ricerche del 18enne disperso in mare

Anzio, proseguono a oltranza le ricerche del 18enne disperso in mare

Sono ripartite all'alba le ricerche del 18enne disperso in mare ieri pomeriggio alle Grotte di Nerone. Polizia Nautica a lavoro sotto la pioggia.

11613
Gli uomini della Polizia Nautica impegnati nelle ricerche da questa mattina all'alba

Sono ricominciate questa mattina all’alba e proseguono senza sosta le ricerche di Francesco Palone, 18enne di Artena, disperso in mare nella zona delle Grotte di Nerone ad Anzio da ieri pomeriggio alle 15,40. Dopo lo stop alle ricerche arrivato ieri alle 20,40 con il sole ormai calato, gli uomini della Polizia Nautica sono tornati in acqua questa mattina alle 5,30 con delle moto d’acqua, la Capitaneria di Porto e i sommozzatori dei Vigili del Fuoco. Le ricerche proseguono ad oltranza, nonostante la pioggia, per cercare di recuperare il 18enne portato via dalla corrente ieri. Il dramma si è consumato all’improvviso con il giovane, in difficoltà a causa delle correnti, che non è riuscito a tornare a riva ed è scomparso sotto gli occhi degli amici. Inutili le ricerche serrate che ieri sono andate avanti fino a notte.