Home Cronaca Frontale sul cavalcavia di Lavinio allo Zodiaco, tre giovani in ospedale

Frontale sul cavalcavia di Lavinio allo Zodiaco, tre giovani in ospedale

Una Fiat Punto colore bianco vecchio modello con alla guida un neo patentato (il giovane aveva conseguito l'attestato di guida da circa una settimana)

2913

Una Fiat Punto colore bianco vecchio modello con alla guida un neo patentato (il giovane aveva conseguito l’attestato di guida da circa una settimana) stava percorrendo il cavalcavia di Lavinio stazione con direzione via della Fonderia quando, all’ultima curva, ha perso il controllo del veicolo e invaso la corsia opposta. Il giovane prima ha preso il guardrail, poi il veicolo Wolksvagen Polo con a bordo altri due giovani che proveniva dal senso opposto (quindi sempre sul cavalcavia in direzione via Goldoni). L’urto tra le due vetture è stato frontale. Il conducente della Punto ed il giovane che viaggiava sul sedile passeggero della Polo sono stati trasportati d’urgenza al Pronto soccorso dell’Ospedale di Anzio, prima dell’intervento della Polizia locale di Anzio, guidata dal Comandante Sergio Ierace che, intervenuta sul posto, ha bloccato l’accesso al ponte e avviato le verifiche e i rilievi del caso. Successivamente anche il conducente della Polo è stato trasportato al Pronto soccorso dove si è sottoposto volontariamente alle analisi, sempre tramite richiesta avanzata dalla Polizia locale. Le auto sono state quindi rimosse e trasportate presso il Deposito giudiziario e sono intervenuti i mezzi che hanno provveduto alla pulizia e alla messa in sicurezza della strada prima della riapertura alla viabilità. In un primo momento, poiché il traffico è stato chiuso e non è stato possibile salire a visionare la scena dell’incidente, si era diffusa la voce che una delle due auto si fosse ribaltata a causa dell’impatto. Mentre sul ponte si è verificato l’incidente, sotto al Ponte due persone, totalmente estranee allo scontro, se la stava dando di santa ragione per motivi tutti da chiarire. La lite tra i due, entrambi stranieri, è stata segnalate alle forze dell’ordine.