Home Cronaca Tamponamento e aggressione in via Cavour a Nettuno, si indaga

Tamponamento e aggressione in via Cavour a Nettuno, si indaga

Erano le 18 circa di oggi quando un giovane, tra i venti e i trent'anni, a bordo di una Smart, ha rallentato con l'arancione al semaforo tra via Cavour e via Santa Maria

7457

Erano le 18 circa di oggi quando un giovane, tra i venti e i trent’anni, a bordo di una Smart, ha rallentato con l’arancione al semaforo tra via Cavour e via Santa Maria a Nettuno, mentre procedeva direzione di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. L’auto che sopraggiungeva, una Golf con due giovani a bordo, che non hanno evidentemente capito l’intenzione di fermarsi del ragazzo che li precedeva, non si è fermata e la Smart è stata tamponata, fortunatamente in maniera non seria. Gravissima invece la reazione di uno dei due ragazzi a bordo del Golf. L’uomo è sceso per controllare l’auto, ne è nata una discussione con il ragazzo della Smart che è stato brutalmente aggredito. Il secondo giovane a bordo della Golf è quindi intervenuto per cercare di fermare l’aggressore, completamente fuori controllo, senza troppo successo. I presenti hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine e, una volta capito che in breve sarebbero arrivati carabinieri e polizia, l’aggressore è fuggito a bordo della Golf, mentre l’altro giovane che aveva tentato di fermarlo si è allontanato a piedi. Sul posto è quindi arrivata un’auto dei militari dell’Arma e una volante del Commissariato. Le forze dell’ordine hanno ascoltato il giovane aggredito (poi refertato al Pronto soccorso) e i testimoni presenti per rendersi conto di quanto era appena accaduto. Più di qualcuno ha fornito il numero di targa della Golf e adesso le forze dell’ordine stanno cercando di rintracciare il proprietario per accertarne l’identità e inchiodarlo alle sue responsabilità.