Home Cronaca Allarme bomba al tribunale, arrestato il responsabile

Allarme bomba al tribunale, arrestato il responsabile

E' stato arrestato dagli uomini della Digos un 58enne romano che lo scorso 20 settembre aveva annunciato la presenza di una bomba al tribunale di Velletri

2093

E’ stato arrestato ieri mattina dagli uomini della Digos, coadiuvati dai poliziotti del commissariato di Velletri, un 58enne, P.R. le sue iniziali, residente a Roma e già noto alle forze dell’ordine, che il 20 settembre scorso aveva annunciato la presenza di una bomba presso il tribunale di Velletri. 

Durante la bonifica dei locali del tribunale, gli agenti avevano rinvenuto una valigetta che, controllata dagli artificieri della Polizia di Stato, è risultata contenere un finto ordigno privo di esplosivo. Le indagini, partite dall’analisi della telefonata anonima giunta al centralino del commissariato, hanno portato all’individuazione del cellulare da cui era stata effettuata la chiamata ed in questo modi gli inquirenti sono risaliti al responsabile. A confermare l’identità dell’uomo anche il Dna del sospettato rinvenuta sulla valigetta contenente il finta bomba. L’uomo è accusato del reato di minaccia aggravata a corpo giudiziario.