Home Cronaca Uomo caduto dal balcone, spunta l’ipotesi del litigio

Uomo caduto dal balcone, spunta l’ipotesi del litigio

Potrebbe esserci un litigio alla base della caduta di un uomo extracomunitario tra i 30 e i 40 anni caduto questo pomeriggio dal balcone di un palazzo

3914

Sono gravissime le condizioni del cittadino straniero, tra i 30 e i 40 anni, che per motivi ancora tutti da chiarire e sottoposti a indagine investigativa, è precipitato dal secondo piano di una palazzina in viale Europa da una altezza di almeno 10 metri. I sanitari, accorsi sul posto con una ambulanza, ci hanno messo oltre un quarto d’ora a cercare di stabilizzare i parametri vitali dell’uomo, per riuscire a trasportarlo presso l’eliambulanza, pronta al decollo in una piazzola poco distante. Ora la situazione è nelle mani dei sanitari. Sul posto Carabinieri, polizia e vigili del fuoco che stanno ancora cercando di capire cosa è accaduto. Indiscrezioni e voci di quartiere lasciano pensare ad un fatto violento. Un litigio tra l’uomo e qualcuno che era in casa con lui al momento della caduta e che potrebbe aver causato la fatalità. Sgomento tra i residenti e la comunità straniera della zona che è estremamente unita e lavoratrice e molto ben integrata nel quartiere.