Home Cronaca Nettuno – Scarichi sospetti sulla spiaggia a San Rocco, sul posto Capitaneria...

Nettuno – Scarichi sospetti sulla spiaggia a San Rocco, sul posto Capitaneria e Comune

2077

Sopralluogo del Comune di Nettuno, in persona dell’assessore all’Ambiente e vicesindaco Daniele Mancini, del personale della Capitaneria di Porto e dei tecnici di Acqualatina questa mattina sulla spiaggia di San Rocco. È corsa infatti, rapidamente sul web la segnalazione di scarichi sospetti sull’arenile vicino al santuario di Nostra Signora delle Grazie a Nettuno. In questi giorni stanno andando avanti i lavori di dragaggio per rendere il fondale antistante al porto Marina di Nettuno nuovamente praticabile per le imbarcazioni.

Il materiale risucchiato fuoriesce da giorni una grossa tubazione posta sulla spiaggia libera a lato del santuario. Da tre giorni però numerosi cittadini hanno rimbalzato sui social network la segnalazione del gruppo “Eccoilmareoggi“, che ha fatto subito il giro delle bacheche del litorale, e non solo.

Nelle foto postate, e soprattutto nel video, si vedono copiosi i flutti di liquame scuro, maleodorante e di non chiara identificazione che ha allarmato i passanti e quanti hanno visionato le immagini.

Oggi sul posto era presente la Guardia Costiera e il vicesindaco Daniele Mancini ad effettuare un sopralluogo e prelevare campioni di sabbia e acqua di mare da analizzare al più presto e verificare così l’eventuale pericolosità di quanto sversato sulla spiaggia.

A latere, su un tombino a lato della passeggiata Mauro Liberati sono al lavoro anche dei tecnici di Acqualatina. Resta quindi da capire se la sabbia scusa sia solo “brutta” o anche pericolosa e se i pessimi odori siano legati a sversamenti dal Porto o da eventuali scarichi abusivi. Nei giorni scorsi il Sindaco di Nettuno Angelo Casto aveva già chiesto all’Arpa (Agenzia regionale per la sicurezza ambientale) Lazio di fornire analisi sullo stato dei luoghi.

(di Daniele Mancin)