Home Cronaca Anzio – Chiusa in casa da sette mesi, salvata dalla Polizia locale

Anzio – Chiusa in casa da sette mesi, salvata dalla Polizia locale

4567

E’ stata salvata dalla Polizia locale di Anzio una donna di Roma, poco più che cinquantenne, caduta in una fase depressiva quando, circa un anno e mezzo fa, dopo il decesso del padre ha affrontato anche la separazione dal marito. La donna si è lasciata andare, si è trasferita da Roma ad Anzio e si è letteralmente chiusa in casa. Per sette mesi non è mai uscita, si è barricata nella sua abitazione e non si è fatta viva con nessuno, neanche con i suoi familiari. Proprio il marito, preoccupato per questo lungo silenzio, ha deciso di rivolgersi alle forze dell’ordine e al 118. Nella giornata di oggi si è quindi deciso di andare a verificare  le condizioni della donna. Presso l’abitazione sono arrivati i Vigili del fuoco, per prevenire ogni possibile reazione estrema ad una “visita” probabilmente poco gradita, ma anche la Polizia locale e il personale medico dell’ospedale. La donna, pur lucida, è stata trovata in stato di totale abbandono, con una seria patologia ad una gamba che necessitava di cure immediate e in stato di forte depressione. La donna, dopo aver aperto a malincuore ai presenti, dopo una lunga trattativa ha deciso di sottoporsi alle visite dei sanitari per la problematica alla gamba e a farsi visitare. La speranza ora è che si possa avviare un proficuo recupero delle sue condizioni di salute e questo è certamente l’impegno del personale sanitario che l’ha presa in cura.