Home Cronaca Operazione “Tiberio”, altri venti indagati: tra loro un nettunese

Operazione “Tiberio”, altri venti indagati: tra loro un nettunese

3059

Si allarga l’inchiesta riguardante gli appalti truccati nel comune di Sperlonga che ha portato già agli arresti il sindaco, ed ex presidente della provincia di Latina, Armando Cusani, due professionisti di Anzio e Nettuno, ed un dipendente di una ditta coinvolta con sede sempre nella cittadina del tridente. Quest’oggi altre venti persone sono risultate indagate, tra queste anche il 59enne di Nettuno Giuseppe Benedetti. Per questi indagati si dovrà valutare il coinvolgimento negli affari del gruppo smantellato nei giorni scorsi quando tra domiciliari e custodie in carcere sono finite agli arresti un totale di dieci persone.