Home Cronaca Nettuno – Scuola di Tre Cancelli al freddo, arrivano i carabinieri

Nettuno – Scuola di Tre Cancelli al freddo, arrivano i carabinieri

2482

Mattinata di tensione questa mattina alla scuola di Tre Cancelli a Nettuno. Quando gli studenti sono arrivati a scuola le aule erano gelide a causa del mancato avvio dell’impianto di riscaldamento. Immediatamente a scaldarsi sono stati gli animi dei genitori che, prima se la sono presa con le insegnati per la situazione di disagio a cui erano sottoposti i propri figli e infine hanno chiamato i carabinieri. Nel volgere di poco la situazione di stress tra insegnanti e genitori è tornata alla normalità (sull’episodio non sarà sporta denuncia), vista l’evidenza della preoccupazione di entrambe le parti in causa per le condizioni in cui dovevano studiare i giovani studenti, ma anche la questione riscaldamenti fortunatamente, in breve si è normalizzata. Il Dirigente scolastico Marina Palumbo ha infatti chiamato il dirigente per le politiche della scuola Antonio Arancio, che ha assunto l’incarico pochi giorni prima di Natale, sollevando il problema. “Il Dirigente Arancio si  è dato subito da fare – ha detto Marina Palumbo – e nel giro di due ore la situazione è tornata alla normalità. Abbiamo molto apprezzato la prontezza con cui è intervenuto per risolvere un problema molto serio”. Nei giorni scorsi sono state diverse le scuole rimaste al freddo, sia quelle la cui responsabilità ricade sul comune sia quelle superiori, in carico invece all’Area metropolitana. La speranza ora è che almeno a livello comunale la situazione possa considerarsi risolta.