Home Cronaca Rinviato il processo per l’omicidio di Stella Manzi

Rinviato il processo per l’omicidio di Stella Manzi

688

Per la sesta volta è saltata l’udienza per la morte della piccola Stella Manzi, la bimba di 9 anni morta nell’incidente sulla Nettunense al confine tra Nettuno e Aprilia il 26 dicembre 2013.

La piccola stava viaggiando a bordo dell’auto con la madre ed i fratelli, quando la vettura guidata da Daniel Domnar, allora 23enne, senza patente né assicurazione e drogato, travolse l’auto della famiglia Manzi. La bimba è morta dopo 24 ore di agonia.

Dopo una gestazione lunghissima del processo, dovuta alla latitanza di Domnar, il processo è stato rinviato per l’assenza, per la seconda volta, del giudice titolare. Tutto rinviato al prossimo 15 dicembre. In aula c’era anche l’imputato che era fuggito in Irlanda dopo che il giudice aveva rifiutato la sua proposta di patteggiamento a 4 anni di reclusione.

“Ancora nulla di fatto, ci tocca aspettare ancora – ha detto la mamma di Stella, Giannina Calissano – almeno Domnar si è degnato di venire”. Tutto rimandato al 15 dicembre quindi, ancora in attesa di giustizia.