Home Cronaca Anzio – Lite e minacce davanti scuola, malore per una vigilessa

Anzio – Lite e minacce davanti scuola, malore per una vigilessa

1621

Momenti di alta tensione questa mattina davanti alla scuola di via Ambrosini ad Anzio. A venire a contatto una mamma e due genitori di un altro bambino che frequenta il plesso. Dalle parole i tre sono passati presto alle mani. Pronto l’intervento di una vigilessa, presente sul posto per agevolare la viabilità durante l’ingresso a scuola degli alunni, che ha cercato di separare i litiganti. Il pubblico ufficiale, però, è stato colto da un malore per il quale si è accasciato a terra tra la preoccupazione degli altri genitori e dei colleghi che hanno immediatamente allertato il 118. I sanitari, giunti sul posto in pochi minuti, hanno trasportato la vigilessa al pronto soccorso di Anzio dove si trova tuttora. Nel caos generale la donna è riuscita a fuggire in macchina dalla coppia ed ad allertare il marito che si è presentato sul posto poco dopo affrontando anch’esso gli altri due contendenti, ma armato di un coltello. I vigili urbani e gli uomini della Polizia di Stato giunti sul posto sono riusciti a contenere la situazione evitando che si potesse verificare un’altra rissa che, stavolta, avrebbe potuto trasformarsi in tragedia per la presenza dell’arma da taglio. I due mariti sono stati fermati e portati al commissariato di Anzio2 per gli accertamenti del caso e per capire cosa ha portato a far scattare la rissa. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che il litigio sia dovuto a motivi personali pregressi tra le due coppie, forse di base economica. Al momento i due sono sotto interrogatorio.