Home Cronaca Quattro rapine in due ore, banditi scatenati fermati dai Carabinieri di Anzio

Quattro rapine in due ore, banditi scatenati fermati dai Carabinieri di Anzio

2590

E’ stata fermata dai Caraibinieri di Anzio, in collaborazione con i colleghi di Pomezia, una banda di rapinatori che avevano messo a segno ben 4 colpi in due ore sul litorale. A finire in manette un 24enne di Ardea incensurato, un 46 di Pomezia già noto alle forze dell’ordine e un romeno di 20 anni senza fissa dimora. La prima rapina è stata registrata alle 6 di lunedì mattina a Torvaianica ai danni di un addetto alle consegne di cornetti di origine moldava che è stato anche aggredito. Alle 7,30 i tre hanno messo a segno un altro colpo a Torvaianica derubando un uomo che stava tornando a casa e portandogli via anche l’automobile. Alle 8 sempre a Torvaianica i tre anni fermato un’automobilista avvertendolo di avere una pistola, che però non hanno mostrato, e lo hanno costretto a prelevare denaro da un vicino bancomat. La vittima, in un attimo di distrazione dei tre balordi, è riuscita a fuggire a piedi. Anche in questo caso i ladri hanno portato via l’auto dell’uomo che hanno abbandonato poco dopo lungo la via. L’auto con a bordo i tre rapinatori è stata intercettata ad Ardea, nei pressi dell’Ufficio Postale di Vie delle Pinete, dove è stata bloccata al termine di un breve inseguimento. I malviventi, proprio pochi istanti prima di essere fermati, avevano messo a segno il quarto colpo della giornata, ai danni di un medico di Roma al quale hanno strappato dal collo una catenina in oro mentre si trovava in un’area di servizio. I tre rapinatori sono stati tradotti presso il carcere di Velletri.