Home Cronaca Anzio – Rapina al distributore, emergono i dettagli

Anzio – Rapina al distributore, emergono i dettagli

2930

Non è stato portato via l’incasso al distributore di Anzio, in viale Mencacci, in cui ieri due malviventi, uno dei quali armato di pistola, hanno tentato una rapina. I rapinatori si sono fermati con una Yaris davanti al gabbiotto di servizio. Uno dei due è sceso ed è entrato nel gabbiotto, dove si trovata Roberto Ludovisi, 45 anni, titolare della stazione di rifornimento, e lo ha minacciato con la pistola per farsi dare l’incasso della giornata. Non è chiaro, a questo punto cosa sia accaduto (all’interno del gabbiotto non ci sono le telecamere) quello che si sa è che tra i due è nata una colluttazione tra i due (forse Ludovisi non ha voluto consegnare l’incasso, forse il malvivente ha pensato che il benzinaio fosse armato) e che è stato esploso un solo colpo di pistola che ha ferito Ludovisi ad una mano (rischia di perdere un dito) e di striscio ad una coscia. Le condizioni di Ludovisi non sono gravi e sono invece immediatamente scattate le ricerche per arrivare all’identificazione e al fermo dei due malviventi, grazie anche alle immagini della videosorveglianza. Il malvivente ripreso dalle telecamere aveva il volto parzialmente coperto da una sciarpa. I due sono fuggiti sulla Nettunense in direzione di Aprilia.