Home Cronaca Anzio – Fautilli: “Seguiremo la vicenda rifiuti e biogas”

Anzio – Fautilli: “Seguiremo la vicenda rifiuti e biogas”

316
Una centrale biogas

“Prendiamo atto delle precisazioni rese dal ministero dell’Ambiente sull’area di Padiglione/Spadellata nei territori di Anzio, Nettuno e Aprilia invasa da cumuli di rifiuti, provvedendo a sollecitare la Regione e gli enti competenti ad attivare le verifiche richieste per la bonifica”. Lo scrive in una nota stampa il deputato Fauttilli all’indomani della discussione in Parlamento. “L’area boscosa in questione appartiene alla categoria dei Siti di interesse comunitario e pertanto  anche il progetto di un impianto biogas da realizzare nelle vicinanze di quest’area presenta già – come ha ricordato lo stesso ministro Galletti – numerose criticità, visto peraltro che nelle strette vicinanze sono presenti abitazioni e scuole. Pertanto continueremo a seguire con grande attenzione l’evolversi della vicenda, pronti ad intervenire di nuovo se la situazione dovesse aggravarsi ulteriormente”. Lo ha detto il deputato del gruppo parlamentare ‘Democrazia Solidale-Centro Democratico’ Federico Fauttilli a margine del Question Time in Aula rivolto al Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, in cui il deputato pontino aveva chiesto verifiche da parte del governo sui rischi per la salute e per l’ambiente a proposito del progetto per la realizzazione di una centrale destinata al trattamento di rifiuti e alla produzione di gas metano nel comune di Anzio. Resta da vedere come questa rassicurazioni saranno messe in pratica.