Home Cronaca Furto di cavi di rame, in manette 22enne di Lavinio

Furto di cavi di rame, in manette 22enne di Lavinio

632

I Carabinieri di Ariccia nella giornata di ieri hanno arrestato tre uomini per furto di rame, tra cui un giovane di Lavinio. Il ragazzo è stato fermato insieme ad un uomo di Torvaianica e ad uno stranieri di nazionalità macedone. I tre, di età compresa tra i 22 e i 30 anni, sono stati sorpresi a tranciare 500 chili di cavi di rame in un capannone industriale della zona. Per tutti, dopo il fermo, è scattata l’accusa di furto aggravato. La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro. Due dei tre accusati sono stati trasferiti in carcere, il terzo è stato posto agli arresti domiciliari.