Home Cronaca Nettuno – Mancini, cade il reato associativo

Nettuno – Mancini, cade il reato associativo

1494

E’ l’avvocato difensore dell’imprenditore di Nettuno Fernando Mancini, Giovanni Nunnari, a fornire chiarimenti sul dispositivo del tribunale che ha accolto la richiesta di scarcerazione per lo stesso Mancini, avvenuta nei giorni scorsi dopo 10 giorni di arresti domiciliari. “Il Tribunale del Riesame – spiega Nunnari – ha accolto in pieno la nostra tesi difensiva per cui non sussiste la gravità indiziaria in merito all’accusa di Associazione per delinquere. Le motivazioni – aggiunge l’avvocato – hanno escluso la possibilità che ci sia stata associazione tra Mancini e i suoi familiari nel portare avanti queste ipotetiche attività criminose”.

Ora sul complesso delle indagini, che oltre a Mancini riguardano altre 10 persone, la parola passa alla Procura.