Home Cronaca Anzio – Neonata deceduta, i dubbi e le indagini

Anzio – Neonata deceduta, i dubbi e le indagini

921

Non si spegne l’eco del dramma che si è consumato nei giorni scorsi presso il Pronto soccorso dell’Ospedale di Anzio, dove una bimba di 4 mesi è deceduta dopo una corsa in ospedale ad opera dei genitori. Il corpo della piccola, che nei prossimi giorni sarà sottoposto ad autopsia nella struttura di Tor Vergata, non ha retto ai tentativi di rianimazione che sono stati posti in essere dal personale sanitario che ce l’ha messa davvero tutta per evitare il peggio. Il giorno dopo è quello delle indagini. Tante le cose che gli Ispettori del commissariato locale sono chiamati a chiarire. La prima è come mai i genitori della piccola (appena ventenni e separati) abbiano deciso di portare la bambina ad Anzio, essendo loro residenti a Torvaianica. La struttura neroniana non è la più vicina e neanche la meglio attrezzata per i casi di emergenza. Negli ambienti sanitari si parla di famiglia con delle criticità, quello che è certo è che sul corpo della bimba non sono stati trovati segni di maltrattamento o malnutrizione, ma segnalate delle precarie condizioni igieniche. Quindi, oltre all’esame autoptico, sono state disposte una serie di analisi del sangue. La piccola, secondo il racconto della mamma, sarebbe andata a dormire dopo la poppata della sera e non si sarebbe più svegliata.