Home Cronaca Nettuno – Crolla il ponte a via Orvinio, isolate diverse abitazioni

Nettuno – Crolla il ponte a via Orvinio, isolate diverse abitazioni

2147

Schermata 2015-10-14 alle 20.02.18Serata pessima per i residenti di via Orvinio a Nettuno, la strada che si trova a destra subito dopo il Mc Donald sullo stradone di via La Malfa. Il fiume Loricina, a causa della pioggia intensa, ha fatto il pieno d’acqua ed ha invaso la strada, rendendo inagibile il ponticello che collega la via ad una serie di abitazioni che, al momento, sono rimaste isolate e sono raggiungibili solo a piedi. Una situazione davvero difficile quella dei residenti, prigionieri in casa, dopo lo smottamento (l’ennesimo ci raccontano, da quando sono stati realizzati i lavori al Cimitero civile, che hanno convogliato l’acqua in un unico punto, con un canale di scolo realizzato proprio sotto il ponte ora inagibile che non è assolutamente adeguato a fronteggiare le piogge intense) che ancora una volta fanno i conti con una situazione di disagio da tempo segnalata al comune e mai risolta. “I problemi in questa zona – racconta uno dei residenti piuttosto arrabbiato per la situazione – sono iniziati da quando hanno fatto i lavori al cimitero. Abbiamo fatto presente mille volte la situazione al comune ma nessuno è mai intervenuto. Ci prendono in giro, dicono che ci stanno lavorando ma non è vero e adesso siamo di nuovo isolati”. In un primo momento si è anche pensato di evacuare le abitazioni che, fortunatamente, non sono però a rischio poiché lontane dal ponte pericolante. Il problema è che chi aveva l’auto parcheggiata sotto casa ora non la può usare per andare al lavoro (il passaggio è stato interdetto) mentre chi doveva ancora tornare a casa dovrà parcheggiare ad almeno 300 metri da casa, anziani e bambini compresi, costretti tutti a passare al buio su un terreno completamente sconnesso. Sul posto, per garantire la sicurezza e valutare la pericolosità della situazione, gli agenti della polizia municipale, costretti ad una giornata di superlavoro per fronteggiare le tante emergenze che si sono verificate su tutto il territorio comunale. Gli stessi agenti che in serata hanno monitorato la situazione di via Orvinio, infatti, nel pomeriggio avevano operato, non senza difficoltà prima a piazzale San Rocco e poi alla Divina provvidenza entrambe completamente allagate. Alle 19,20 circa la situazione (via Orvinio a parte) era tornata alla normalità praticamente ovunque. Ad effettuare un sopralluogo di verifica sempre la polizia municipale. Resta l’allerta per la nottata (è prevista di nuovo pioggia a partire dalla mezzanotte) e per la mattinata di domani. L’invito alla prudenza resta d’obbligo.