Home Cronaca Anzio – Indiano ferito, indagati i datori di lavoro

Anzio – Indiano ferito, indagati i datori di lavoro

654

Sono stati indagati i titolari della ditta per cui lavora il cittadino indiano trovato agonizzante sabato mattina in via della Cannuccia ad Anzio. In un primo momento, lo ricordiamo, si era parlato di un investimento da parte di un’auto pirata che poi si era data alla fuga. Una versione che non ha convinto gli investigatori del commissariato di polizia di Anzio, chiamati a cercare di fare chiarezza su un episodio dai contorni ancora non definiti. Proprio un sopralluogo nella ditta in cui lavorava il giovane, una falegnameria, ha sollevato i primi dubbi. Sul posto gli agenti hanno trovato una scia di sangue sospetta ed hanno immediatamente chiamato una squadra della polizia scientifica per i rilievi del caso. Esclusa l’ipotesi dell’investimento si è indagato su altre piste. Si era pensato ad un pestaggio o a un incidente sul lavoro. Anche queste ipotesi non convincono gli inquirenti. E’ possibile infatti che si sia trattato di un semplice incidente, tuttavia, a non tornare è quello che è successo dopo. Infatti ora è importante capire se i soccorsi al ragazzo siano stati tempestivi e se non sia stato spostato sul ciglio della strada per evitare le indagini perdendo minuti preziosi. Il ragazzo, dopo un primo soccorso al Pronto soccorso di Anzio è stato portato con l’eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma, dove è attualmente ricoverato in Terapia intensiva. Le sue condizioni stanno migliorando lentamente e probabilmente nei prossimi giorni sarà proprio il giovane a chiarire cosa sia successo nella mattinata di sabato.