Home Cronaca Nettuno – Pestaggio in spiaggia, 18enne in manette

Nettuno – Pestaggio in spiaggia, 18enne in manette

1362

E’ un ragazzo romeno di 18 anni residente a Nettuno l’autore della brutale aggressione a colpi da mazza da baseball ad un 17enne sulla spiaggia di Cretarossa, sempre a Nettuno, nella serata di Ferragosto. Il 18enne, senza precedenti, è stato arrestato nelle scorse ore con l’accusa di tentato omicidio. Il minore che ha colpito alla testa è in prognosi riservata, in gravissime condizioni, all’ospedale San Camillo di Roma dove è stato portato, in eliambulanza, la notte tra il 14 e il 15. Il ragazzo, identificato grazie alle testimonianze dei tanti presenti al pestaggio, si è reso irreperibile ma questa mattina, gli agenti del commissariato, lo hanno individuato e arrestato. Il giovane non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione sull’episodio. Ancora non sono noti i motivi che hanno portato alla rissa, l’unica certezza è che al momento dell’aggressione il 18enne era ubriaco. Le indagini del Commissariato non sono tuttavia concluse. Infatti, se è certo che è stato proprio il 18enne a sferrare il colpo in testa al ragazzo ferito pare che non abbia agito da solo e che l’aggressione abbia visto protagonisti anche altri giovani e giovanissimi. Si attendono sviluppi.