Home Cronaca Via Cinque Miglia e via Acciarella devastate, la rabbia dei cittadini

Via Cinque Miglia e via Acciarella devastate, la rabbia dei cittadini

405

E’ un cittadino a fare presente che “la strada provinciale CINQUE MIGLIA DAL km 31+500 DELLA S.P. OSTIA ANZIO ALLA S.P. PADIGLIONE NETTUNO 4,4 0+000 — 4+444 SUD 8 Anzio-Nettuno, si trova attualmente in pessime condizioni.
Le numerose buche presenti sul manto stradale – scrive in una mail – e la mancanza di parti di carreggiata in corrispondenza della banchina, costringono gli automobilisti a pericolose manovre al fine di arginare i pericoli presenti e non visibili. Capita infatti spesso di ritrovarsi automobili che procedono in senso contrario proprio evitare buche e manto stradale sconnesso e spesso si vedono auto che procedono lungo la banchina.
Sono più di dieci anni che vengono messe toppe d’asfalto, senza un minimo di criterio e professionalità. Faccio appello agli uffici competenti affinché prendano provvedimenti urgenti  al fine di evitare oltre i danni a cose anche a persone. Posizionare cartelli stradali che limitano la velocità a 30km/h non solo non è d’aiuto , ma non serve a evitare che le persone invadano la corsia opposta per i motivi sopra citati”.
Questa è solo una delle infinite segnalazioni arrivate alla nostra Redazione dai cittadini, arrabbiati ed esasperati dalla situazione che spesso comporta incidenti e danni, sulle condizioni pietose in cui si trova la via, senza che nessuno intervenga. E purtroppo non è neanche l’unica strada devastata e pericolosa della zona. Basta percorre la via Acciarella che collega Nettuno a Latina per rendersi conto del pericolo causato dal manto dissestato.