Home Cronaca Nettuno – Perdita d’acqua in centro, arrivano carabinieri e vigili del fuoco

Nettuno – Perdita d’acqua in centro, arrivano carabinieri e vigili del fuoco

559

Serata “umida” quella di oggi in piazza a Nettuno. Dalle 22 a mezzanotte circa una perdita d’acqua di grandi dimensioni ha letteralmente allagato il marciapiede del Lungomare Matteotti, all’altezza della Banca di credito cooperativo. La perdita, da cui sono fuoriusciti centinaia di  litri d’acqua, si trovava sul lato esterno del palazzo della banca, nel vicolo che collega il Lungomare con via Santa Maria. I cittadini hanno immediatamente chiamato il 112. Sul posto è intervenuta un’auto dei carabinieri che ha avviato una perlustrazione degli appartamenti. Quindi, visto che all’interno non c’erano problemi si è cercato di capire chi fosse l’amministratore di condomino, ma a quanto pare il palazzo non dispone di questa figura, infine si è quindi deciso di chiedere l’intervento dei Vigili del fuoco per interrompere il flusso idrico ed evitare allagamenti ulteriori. Si è reso necessario anche chiamare i titolari della Banca che sono intervenuti sul posto ed hanno aperto la filiale ai Vigili per capire se il giusto o i “rubinetti” per interrompere il flusso idrico fossero all’interno. I Vigili sono riusciti a chiudere l’acqua verso mezzanotte e mezza. Nella mattinata di oggi, però, il problema è continuato con litri e litri d’acqua che hanno proseguito a fuoriuscire con l’intervento di un tecnico che ha tardato ad arrivare nonostante numerose segnalazioni. Alcuni dei residenti hanno fatto presente che il giorno prima dei tecnici avevano installato dei condizionatori e non è escluso che proprio questo intervento abbia danneggiato un tubo che infine ha prodotto la perdita d’acqua. La perdita ha fatto si che il fiume d’acqua che si è riversato in strada arrivasse fino ai Cacciatori.