Home Cronaca Acquista droga per spacciare e poi si pente, 19enne di Nettuno si...

Acquista droga per spacciare e poi si pente, 19enne di Nettuno si autodenuncia

2642

E’ stato un ragazzo di 19 anni di Nettuno, a quanto pare spinto dalla voglia di aiutare la famiglia in difficoltà economiche, ad acquistare circa 400 grammi di hashis da rivendere. Ma lo spaccio non era la sua strada. Il giovane in pochissimi giorni si è pentito di questa scelta e si è autodenunciato. Il ragazzo, come racconta la Polizia di Stato in una nota, avrebbe acquistato la droga alla fine di settembre. Dopo averne rivenduta una piccola parte si è pentito e si autodenunciato alla Polizia con una segnalazione pervenuta alla Sala Operativa tramite l’applicazione “Youpol”. L’applicazione, lo ricordiamo, permette ai cittadini di inviare video e foto di denuncia alla Polizia, rispetto a fenomeni di spaccio e non solo.
I poliziotti del X Distretto “Lido di Roma” hanno quindi arrestato per spaccio il 19enne di Nettuno. Il ragazzo ha quindi consegnato ai poliziotti che sono andati a prenderlo poco meno di 400 grammi di hashish. L’arresto è stato convalidato e, a seguito di patteggiamento, la pena di 10 mesi e 20 giorni gli è stata sospesa.