Home Cronaca Nettuno – Incidente alla Rondine, tre feriti gravi: tutti senza patente

Nettuno – Incidente alla Rondine, tre feriti gravi: tutti senza patente

1470

Sono tre i feriti in modo serio, di cui uno particolarmente grave, a causa di un brutto incidente che si è verificato verso le 18 all’incrocio tra via dell’Armellino e via della Campana nei confini del comune di Nettuno. Secondo una prima ricostruzione del personale della Polizia municipale intervenuto sul posto per i rilievi insieme all’ambulanza del 118, l’auto proveniente da Anzio, una Mercedes classe A con a bordo tre persone (una coppia di circa 40 anni e, seduto dietro, un amico loro coetaneo) ha sfrecciato a folle velocità verso la rotonda di Padiglione quando si è trovata davanti una Ford, guidata da un anziano, che ha rallentato per svoltare sua via dell’Armellino. La Mercedes, contromano, è finita sul dosso in prossimità della sbarra della Rondine, e si è ribaltata rotolando per circa dieci metri. Qualcuno dei presenti che ha assistito all’incidente ha subito chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine. In un primo momento i tre occupanti della Mercedes hanno raccontato ai Vigili che in auto con loro c’era una quarta persona, un amico che si era dato alla fuga dopo l’incidente. Una bugia per evitare le conseguenze del fatto di essere tutti e tre senza patente e non poter quindi guidare. Non solo. Appena giunti sul posto i sanitari si sono resi conto che i tre avevano probabilmente bevuto e, almeno uno di loro, aveva fatto uso di metadone. Per questo motivo la municipale ha chiesto all’ospedale di verificare con dei prelievi la situazione del sangue di tutti i ricoverati. In un primo momento si pensava che l’anziano che aveva rischiato di essere travolto dall’auto in corsa fosse fuggito. L’uomo invece, sotto choc si era fermato con la sua auto vicino al vivaio per riprendere fiato. Poco dopo si è presentato ai vigili sul posto raccontando quanto era appena accaduto. La municipale si è quindi recata in ospedale per verificare le condizioni dei tre feriti (uno di loro ha il tendine della gamba completamente fuori uso) e ascoltare la loro versione. I tre hanno quindi confessato di aver detto una bugia sul quarto uomo e di essersi messi alla guida senza patente. E’ atteso per domani l’esito delle analisi per chiarire le condizioni di alterazione psicofisica legata al possibile uso di sostanza alcoliche e tossiche, se i riscontri dovessero risultare positivi, dell’incidente sarà interessata la Procura di Velletri. Nel frattempo l’auto dei tre è stata posta sotto sequestro e tutti sono stati denunciati per aver guidato senza averne titolo.