Home Cronaca Protesta contro l’assenza dei servizi in spiaggia, i balneari lasciano il comune

Protesta contro l’assenza dei servizi in spiaggia, i balneari lasciano il comune

616

Dopo un’ora di occupazione della sala giunta in Comune a Nettuno i balneari che questa mattina hanno voluto protestare hanno lasciato l’aula e sono andati via. La protesta degli operatori era legata ad una serie di mancate risposte da parte dell’Amministrazione comunale, su alcuni servizi per l’estate che non sono stati ancora attivati, come il salvamento, la realizzazione di passerelle e i bagni chimici. Gli operatori volevano parlare con il Sindaco e con il dirigente dell’Area demanio per avere delle risposte. I Carabinieri intervenuti sul posto, li hanno identificati ed hanno verbalizzato le loro richieste. Le proteste non avevano nulla a che fare con le concessioni per le spiagge libere attrezzate che non sono state rinnovate.