Home Cronaca Bullismo e reati minorili, il comandante dei Carabinieri alla scuola Falcone

Bullismo e reati minorili, il comandante dei Carabinieri alla scuola Falcone

545
Il Comandante Giulio Pisani

Il Comandante dei Carabinieri di Anzio Giulio Pisani in queste settimane è stato più volte ospite delle scuole locali, dalle medie alle superiori, per confrontarsi con i ragazzi su temi importanti: il bullismo, la mafia e la delinquenza minorile nei territori locali, l’abuso di sostanze stupefacenti soprattutto tra i ragazzi giovani e giovanissimi. Questa volta il Comandante si è confrontato con gli studenti delle terze medie della scuola Falcone di Anzio, che quest’anno è stata protagonista di un drammatico atto di bullismo. Il Comandante non ha affrontato la questione specifica, su cui c’è un indagine in corso, ma ha parlato con gli studenti del fenomeno dell’aggressività tra minori, del bullismo, ma anche di quelli che sono veri e proprie reati minorili: come rubare soldi, o merenda a un compagno, picchiarlo, causargli dei problemi di natura medica. Con un linguaggio energico e adatto ai ragazzi di 13 anni il Comandante ha fatto chiarezza su quali siano i comportamenti inaccettabili tra i ragazzi. Una lezione speciale di cui si spera i ragazzi abbiano fatto tesoro.