Home Cronaca Domani finisce lo sciopero della Pesca, permane lo stato di agitazione

Domani finisce lo sciopero della Pesca, permane lo stato di agitazione

311
I pescherecci di Anzio

Dopo lo stop di una settimana e la manifestazione a Roma contro il caro carburante, la flotta peschereccia di Anzio, tornerà in mare a partire da martedì. La situazione rimane critica e permane lo stato di agitazione ma ci sono famiglie da mantenere e stipendi da pagare. Per il momento dal governo solo promesse ma nessun impegno concreto per evitare che il settore crolli definitivamente.
Ci si aspetta nei prossimi giorni che vengano presi provvedimenti reali a sostegno della categoria e soprattutto che il prezzo del gasolio venga calmierato in maniera significativa. Tornerà quindi, salvo cambiamenti ulteriori, l’approvvigionamento diretto di pesce fresco del mare laziale in pescherie, ristoranti e centri all’ingrosso, oltre che presso l’Asta del pesce.