Home Cronaca L’ex Lista del Sindaco di Anzio è in opposizione: la questione Commissioni

L’ex Lista del Sindaco di Anzio è in opposizione: la questione Commissioni

261

Era nell’aria già da qualche settimana il passaggio all’opposizione dei tre consiglieri comunali della Lista Del Sindaco Candido De Angelis, che ieri, con una nota stampa ufficiale, hanno preso le distanze dalla maggioranza di centrodestra e annunciato la nascita della civica “Progetto Anzio”. I consiglieri Flavio Vasoli, Giuseppina Piccolo e Stefania Amaducci hanno annunciato l’iniziativa specificano che “si conclude un lungo percorso fatto di contrasti e tensioni dovuti alla mancanza di condivisione politica ed amministrativa”. Ora resta da sciogliere il nodo delle Commissioni consiliari. Infatti, tutti e tre sono presidenti di Commissione, ruolo che viene affidato dalla maggioranza su base elettiva. Una volta fuori dalla maggioranza, di norma, si lasciano gli incarichi connessi. E’ già successo ad esempio con il consigliere Marco Maranesi, anche lui passato all’opposizione ad Anzio, che contestualmente all’annuncio di uscire dal centrodestra ha protocollato le dimissioni dalla Presidenza a cui era stato designato. Le dimissioni non sono tuttavia una via obbligata, a Nettuno ad esempio, il consigliere Antonello Mazza, eletto con la Lega e passato all’opposizione, non si è dimesso dalla presidenza della Commissione servizi sociali. Proprio oggi il gruppo di Forza Italia, per sbloccare i lavori della Commissione, ha annunciato che è pronta a far dimettere i suoi commissari per arrivare ad una nuova nomina nel rispetto degli elettori e delle indicazioni della maggioranza.