Home Cronaca Anche il Cup di Latina nel giro di Mafia Capitale

Anche il Cup di Latina nel giro di Mafia Capitale

504

Al centro dell’interesse degli “affiliati” di Mafia Capitale ci sarebbe stata anche la gara per l’affidamento della gestione del centri unici di prenotazione delle Asl laziali fatta nel settembre scorso. E’ quanto emerge nelle intercettazioni tra Salvatore Buzzi ed altri indagati nell’inchiesta “Mondo di Mezzo” che hanno come tema ricorrente questo appalto, tra i tanti altri su cui avevano messo occhi e mani Buzzi & company.

Secondo gli inquirenti, impegnati in una raffica di arresti all’alba di ieri, Buzzi era già informato dell’esito della gara prima che questa venisse assegnata.
E’ il 19 settembre quando è a conoscenza di aver vinto il lotto 3, ovvero Latina, Frosinone e Rieti, e quasi se ne rammarica perché puntava al quarto lotto ovvero quello che fa capo ai CUP della Capitale. Ma poco male, cinque giorni dopo, viene informato di aver ottenuto non solo il lotto 3 ma anche il secondo e il quarto. I risultati della gara pubblica sono stati resi noti solo negli ultimi giorni di settembre.