Home Cronaca Un mare di plastica dopo lo sfalcio, Cittainsieme scrive al Comune

Un mare di plastica dopo lo sfalcio, Cittainsieme scrive al Comune

161
“In seguito agli attesi interventi di sfalciatura dei bordi strada in diverse arterie del comune di Anzio sono affiorati i sottostanti detriti accumulati nel tempo. Si tratta soprattutto di frammenti di plastica e lo spettacolo che stanno offrendo è davvero deprimente. L’associazione civica Cittainsieme aveva segnalato il problema all’Uffico Ambiente ai primi di settembre ma il 21 dello stesso mese, non avendo riscontrato nessun cambiamento ha deciso di rinnovarlo e stavolta in forma più perentoria: che non lo si faccia è già un male ma che non si spieghi ai cittadini il perché è molto grave per una pubblica amministrazione. Nella foto la situazione di via Dante”. E’ davvero sorprendente la quantità di plastica che si accumula tra le erbacce, testimonianza della devastante inciviltà di molti cittadini. Uno spettacolo simile, assolutamente drammatico, è visibile anche in via dell’ermellino, dove sono in corso dei lavori di pulizia e bonifica. La situazione è seria e sembra richiedere un intervento straordinario.