Home Cronaca Acqualatina, utile da 7,7 milioni ma le bollette continuano ad aumentare

Acqualatina, utile da 7,7 milioni ma le bollette continuano ad aumentare

Si è riunita nei giorni scorsi l’Assemblea dei Soci di Acqualatina, con all’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio e il rinnovo delle cariche societarie.

247
Latina - edifici pubblici - La sede di Acqualatina

Si è riunita nei giorni scorsi l’Assemblea dei Soci di Acqualatina, con all’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio e il rinnovo delle cariche societarie.
In apertura di lavori, l’Assemblea ha approvato il Bilancio, che chiude con un utile di 7,7 milioni di euro, confermando il trend positivo della Società dal punto di vista economico, nonostante il difficile periodo storico abbia influito sull’equilibrio finanziario, con un’ulteriore crescita dei crediti nei confronti degli utenti.
Per quanto riguarda il rinnovo delle cariche societarie, l’Assemblea ha poi confermato all’unanimità Michele Lauriola, Alessandro Cerilli e Rossella Rotondo come membri di parte pubblica del nuovo Consiglio di Amministrazione, e Marco Lombardi ed Ezio Zani come esponenti della compagine industriale.
Confermati anche i membri del Collegio Sindacale: Luigi Ganelli, Sebastiano Bolla Pittaluga e Giorgia Nesi.
Nel rispetto delle misure di sicurezza sanitarie e logistiche, l’Assemblea odierna si è svolta in presenza, in una location d’eccezione: i nuovi locali che Acqualatina sta realizzando nei pressi della sede centrale.
Questi spazi ospiteranno il nuovo sportello al pubblico e una innovativa control room, che garantirà la gestione in tempo reale, via telecontrollo e satellite, di tutti gli impianti e delle squadre tecniche dislocate sul territorio.
Nonostante la florida situazione economica e il periodo di forte crisi per le famiglie, i Sindaci nei giorni scorsi hanno approvato un aumento degli costi del servizio pari al 13% in quattro anni, una vera stangata che sarà pagata dai cittadini. Un servizio sempre più costoso ma non più efficiente.