Home Cronaca Nettuno – Porto chiuso alle 23, la rabbia dei commercianti

Nettuno – Porto chiuso alle 23, la rabbia dei commercianti

785

Dallo scorso 20 settembre il Porto Marina di Nettuno, chiude i battenti alle 23. Un orario considerato assolutamente inadeguato dai commercianti della zona, che ieri sera hanno protestato in maniera compatta per le disposizioni della Direzione. Il precedente accordo, infatti (tra l’altro nessuna comunicazione ufficiale è stata fatta ai commercianti) prevedeva che la chiusura alle 23 finisse lo scorso 28 febbraio ma evidentemente la limitazione è stata prolungata a tempo indeterminato. I commercianti, da tempo in aperta contestazione con i Dirigenti, fanno presente che con l’estate ormai avviata la sera i cittadini hanno diritto non solo a consumare nelle loro attività, ma anche a passeggiare in un’area della città che gli appartiene. “Questa situazione è vergognosa – ha detto Danilo Moretti, della Sala Bro – cacciano via le persone e chi ha investito in un’attività commerciale si ritrova in serie difficoltà. Qui abbiamo tutti dei dipendenti e se continua così non saremo in grado di sostenere i costi del personale. La Direzione tra l’altro non ci ha fatto alcuna comunicazione e ci sta danneggiando economicamente”. I commercianti stanno quindi valutando azioni legali nei confronti dei vertici della Marina mentre, solo ieri sera, il servizio di sicurezza all’ingresso ha spedito indietro almeno cinquanta persone creando non poco disappunto nei cittadini che volevano fare due passi. Deluso anche uno dei commercianti che proprio ieri ha inaugurato il suo Bistrot. “Non sapevo di questo limite di orario – ha detto – ho mille conti da pagare e stasera mandano via le persone. Se le cose andassero bene assumerei personale, ora invece sto pensando di rescindere il contratto”.