Home Attualità Open day alla scuola San Francesco di Nettuno, i genitori accolti dai...

Open day alla scuola San Francesco di Nettuno, i genitori accolti dai canti di Natale

Una mattinata all'insegna delle canzoni Natalizie e del calore delle Feste quella appena trascorsa all'Istituto San Francesco a Nettuno,

728
Foto di gruppo per titolari e insegnanti

Una mattinata all’insegna delle canzoni Natalizie e del calore delle Feste quella appena trascorsa all’Istituto San Francesco a Nettuno, dove la Direttrice, i titolari e i docenti hanno organizzato un Open day di quelli che non si dimenticano. I genitori degli alunni e quelli che volevano visitare la scuola per iscrivere i propri figli il prossimo anno sono stati accolti dal personale in un ingresso addobbato a festa con un impegno straordinario, grazie ai lavoretti realizzati con grande maestria dalle Maestre e dai bambini.

Poi tutti nella palestra, per ascoltare il coro delle elementari che ha cantato due carole natalizie, mentre la terza classe ha dato una dimostrazione delle esercitazioni organizzate con il Laboratorio teatrale. A dare il benvenuto a tutti la Direttrice Sabrina Campagnoli, insieme all’avvocato Fabrizio Lanzi, Alicja Omiotek e Angelo Accetto, che con lei hanno preso in gestione l’Istituto. Proprio la Direttrice ha spiegato quale sia l’offerta formativa sia per le materne che per le elementari, che vede tutte le classi ospitate in aule ampie e ariose appena rimesse a nuovo e attrezzate di ogni strumento a sostegno dell’apprendimento. Le classi della materna prevedono momenti ludici, la prescuola dalle 7,30 e il doposcuola fino alle 18 per chi ne fa richiesta. Il pranzo è alle 11,30 e la mensa facoltativa, i bimbi possono portare cibo da casa oppure uscire e rientrare.

Dal secondo anno è prevista attività motoria e come attività accessorie a quelle di routine ci sono corsi di judo e di pittura. Quando si passa dalla materna alle elementari sono le maestre che hanno seguito i più piccoli ad accompagnarli nel passaggio, sia idealmente che fisicamente, portandoli al piano di sopra e facilitando un passaggio non sempre privo di ansie per i piccoli. Qui i ragazzi si preparano per poi andare alle scuole medie studiando con il tempo pieno. Anche alle elementari la mensa è facoltativa e si finisce alle 15,45. nel pomeriggio i bambini possono fare ripetizione su concetti difficili, per arrivare più che pronti alle superiori, con le Maestre che fanno lezione la mattina. Alla docente principale si affiancano le insegnanti di inglese e spagnolo, le lingue che si trovano a dover poi studiare nel proseguimento degli studi, ma anche di scienze motorie, informatica e ceramica. Tra le attività extra previste c’è il corso di teatro, di ceramica, di judo per imparare il rispetto per se stessi e per gli altri e l’hip hop per il coordinamento motorio. Una scuola piena di sorprese e di panorami notevolissimi la scuola San Francesco che, come ha spiegato la titolare, è di orientamento cattolico. Dopo le esibizioni dei bambini i genitori hanno potuto visitare tutta la scuola, il cortile e i laboratori e parlare con le insegnanti.