Home Attualità Gabbiano ferito al Tirrena di Anzio, soccorso dai bagnini e salvato a...

Gabbiano ferito al Tirrena di Anzio, soccorso dai bagnini e salvato a Tor Caldara

Un'ala ferita e qualche problema evidente, ieri in spiaggia allo stabilimento balneare Tirrena di Anzio, per un gabbiano

466

Un’ala ferita e qualche problema evidente, ieri in spiaggia allo stabilimento balneare Tirrena di Anzio, per un gabbiano. La bestiola ha attratto l’attenzione dei bagnini presenti in spiaggia per la sicurezza, che non senza qualche problema (catturare un gabbiano non è impresa semplice) facendo gioco di squadra, lo hanno salvato e messo in una scatola di cartone (è la soluzione consigliato sempre quando si slava un volatile, che in uno spazio chiuso ha meno paura) in attesa di capire dove portalo. A prendersi la briga di una ricerca che si è rivelata piuttosto lunga, il titolare della spiaggia che ha iniziato a chiamare prima la Lipu, poi il Comune e i numeri di emergenza in cerca di una soluzione. Infine, dopo proposte anche uno’ sgangherate, come portare la gesticola a Roma, la soluzione è arrivata dalla Riserva naturale di Tor Caldara. Un medico veterinario si è presentato in spiaggia per prelevare l’animale ferito dopo la segnalazione diretta al centro. La gesticola sarà curata e rimessa in libertà. L’Ambiente della Riserva, isolato e vicino al mare, è l’ideale.