Home Attualità Il tribunale dà l’ok e la Camassa Ambiente assicura: martedì al via...

Il tribunale dà l’ok e la Camassa Ambiente assicura: martedì al via i pagamenti

E' arrivato il tanto atteso via libera del tribunale che consente i pagamenti delle spettanze arretrate dei lavoratori della Camassa. Revocata l'assemblea di domani

1149

E’ stata revocata l’assemblea sindacale, inizialmente programmata per domani mattina, indetta dagli operai della Camassa Ambiente operanti nel comune di Anzio. La Camassa Ambiente questo pomeriggio attraverso una nota ha fatto sapere, infatti, di aver ricevuto il via libera da parte del tribunale per procedere con il pagamento delle mensilità arretrate dei lavoratori, che da mesi chiedono con forza la regolarizzazione degli stipendi. “Martedì prossimo – fanno sapere dell’azienda che gestisce il servizio di raccolta rifiuti ad Anzio, attualmente sotto commissariamento – sarà pagato il saldo delle retribuzioni di marzo 2017 e della 14esima mensilità avendo ottenuto il consenso del tribunale.  I dipendenti – rassicurano – saranno pertanto perfettamente in linea con le spettanze ed anzi avranno ricevuto in anticipo il 70% delle retribuzioni di luglio 2017 che avrebbe dovuto essere pagata entro il 15 agosto” .