Home Attualità Unioni civili e matrimoni, il comune di Anzio apre le porte delle...

Unioni civili e matrimoni, il comune di Anzio apre le porte delle sedi storiche della città

Da oggi sarà possibile sposarsi e celebrare le unioni civili nei luoghi storici di Anzio, dalla Villa Imperiale a Villa Adele al Paradiso sul Mare

1495

Nella seduta di ieri è stata approvata, dalla Giunta Comunale di Anzio, la delibera per la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili presso alcune sedi storiche della Città di Anzio come Villa Adele, la Villa Imperiale ed il Paradiso sul Mare che si aggiungono agli edifici di Piazza Cesare Battisti e di Villa Corsini Sarsina.  In delibera, inoltre, sono state approvate riduzioni di costo per i cittadini residenti, quale contributo per ogni cerimonia civile celebrata al di fuori della Casa Comunale.

“Qualora uno o più siti deputati alle celebrazioni – è riportato in delibera – non risultino nella disponibilità, nel senso più ampio del termine, dovranno essere poste in essere tutte le procedure tecniche ed amministrative conseguenti per l’espletamento degli eventi”.